Wednesday, October 22, 2003

Approffittando del fatto che in chiesa non c'è nessuno, Massimo Moratti vi si reca per chiedere la Grazia per la sua amata "squadra".

Inginocchiandosi, si sente chiamare... Massimo, Massimo... guardandosi intorno si rende conto di essere 'solo' in tutta la chiesa, e
per una seconda volta si sente chiamare... Massimo, Massimo... Si accorge quindi, che il Crocefisso stava parlando con lui.
Ci si avvicina e chiede:
dimmi "Signore" cosa desideri?
"Tu Massimo che sei cosi' buono, che hai aiutato Kanu a rimettersi dai suoi malanni, e poi lo hai regalato, Toglimi un chiodo!"
Moratti avvicinandosi ad una delle mani del Crocefisso toglie il chiodo.

Il Signore ringraziandolo per tanta bontà lo prega di togliergli un altro chiodo, adducendo alla storia di Ronaldo, curato e aiutato dalla società nerazzurra,
che poi lo ha visto scappare via; e Moratti, buono buono sfila il chiodo dall'altra mano al Crocefisso.

Una volta che il Signore rimane con le mani libere, alzandole verso il cielo ed agitandole , inizia ad urlare......

Non vincete mai...!
Non vincete mai....!
Non vincete mai...!
Non vincete mai....!

Tuesday, October 21, 2003

"Noi siamo quella razza che non sta troppo bene
che di giorno salta i fossi e di sera le cene
lo posso gridà forte fino a diventà fioco
noi siamo quella razza che tromba tanto poco
Noi siamo quella razza che al cinema s'intasa
per vedé donne ignude e fassi seghe a casa
Eppure la natura ci insegna sia sui monti sia a valle
che si puo nasce bruchi per diventà farfalle
Ecco noi siamo quella razza che è fra le più strane
che bruchi siamo nati e bruchi si rimane
Quella razza siamo noi : è inutile far finta
ci ha trombato la miseria e siamo rimasti incinta"


carlo monni da Berlinguer ti voglio bene

....C'eravamo fermati a orinare in compagnia per via del ladro... eccetera..eccetera? la seicento ci guardava coi suoi occhi piccoli dei fanali posteriori che sono piu piccoli, come dice la parola stessa; nessuno parlava, nè il batterista, nè il bassista cantante, nè il chitarrista jolli; cioè non parlavano loro perchè erano presi come delle bestie a orinare, io invece parlavo perchè mi avevano tiarato fuori a freddo con la storia del ladro e della spia eccetera, cosi già che ero fuori e non c'era niente da orinare mi ero messo a parlare....
da no tu no
e.jannacci&beppe viola