Thursday, November 06, 2003

Mexico e nuvole.....
non è che uno adesso per sposarsi debba andare in mexico....forse mi sbaglio.....
non è che uno adesso per andare in mexico debba sposarsi....forse mi sbaglio ancora.....
non è che uno adesso....
non è che...
non è.....
no! ho detto no!.....

Lei è bella lo so
è passato del tempo e io ce l'ho nel sangue ancor.
Io vorrei io vorrei
ritornare laggiù da lei ma so che non andro.
Questo e' un amore di contrabbando
meglio star qui seduto a guardare il vino che butto giù.

Mexico e nuvole il tempo passa sull'America
il vento suona la sua armonica,
che voglia di piangere ho
Mexico e nuvole la faccia triste dell'America
il vento insiste con l'armonica,
che voglia di piangere ho.

Chi lo sa come fa quella gente
che va fin là a pronunciare si... mah!
Mentre sa che è già provvisorio l'amore
che c'è si ma forse no... ah!
Queste son situazioni di contrabbando
a me non sembre giusto neanche in Mexico, ma perchè?

Mexico e nuvole il tempo passa con l'America
il vento insiste con l'armonica,
che voglia di piangere ho
Mexico e nuvole la faccia triste dell'America
il vento straccia anche l'armonica,
che voglia di piangere ho.

Torno a lei torno a lei
la chitarra risuonerà
per tanto tempo ancor
e il mio amore per lei
i suoi passi accompagnerà nel bene e nel dolor.
Queste son situazioni di contrabbando
tutto si puo inventare ma non un matrimonio non si puo più.

Mexico e nuvole il tempo passa sull'America
il vento insiste con l'armonica,
che voglia di piangere ho.
Mexico e nuvole la faccia triste dell'America
il vento insiste con l'armonica,
che voglia di piangere ho.
...Stava di nuovo parlando del fumo, di come uno si goda il tabacco soltanto quando comincia a credere che sia dannoso per lui, e come ai non fumatori manca uno dei più grandi piaceri della vita per un uomo di grande sensibilità: la consapevolezza che egli sta soccombendo a un vizio che puo' nuocere a lui e a lui soltanto....

da Fumo di William Faulkner